top of page

Laura Carmina & Tenuta Muscazega

May Art Wine Label exhibition

Laura Carmina, nata a Roma dove tuttora vive e lavora, inizia la sua attività artistica in maniera istintiva; successivamente frequenta i corsi di Disegno e Pittura all’Accademia d’Arte di Firenze.

Sin dagli esordi si è distinta per la sua abilità di ritrattista, riuscendo a cogliere atteggiamenti di rara adesione psicologica e di intensa espressività interiore nei personaggi rappresentati.

I suoi quadri sembrano evocare colorati reperti di sogno, attraverso sequenze lirico-cromatiche che adombrano morbidezze e nebbie dell’anima.





Ha partecipato inoltre a diverse collettive in Italia ed all’estero; sue opere di trovano in collezioni private di New York, Brasilia, Beirut, Antibes, Cannes, Londra, Santiago del Cile, Verona e Roma.

Laura ha ideato le opere raffigurate nelle 4 etichette dei vini della Tenuta Muscazega: Lunas e Disizu, colli del Limbara IGT Nebbiolo - Nughes, Vermentino di Gallura Superiore DOCG - Muscazega, Colli del Limbara IGT Rosato Nebbiolo.

La tenuta è di proprietà di Laura Carmina e sorge a Luras, in Gallura, per estendersi su circa 40 ettari a circa 500 metri sul livello del mare, tra i territori della stessa Luras, di Nuchis e di Tempio Pausania, circondata dai ruscelli Minnisio e San Paolo.




«Una vigna sognata e realizzata nel paesaggio incontaminato dei colli del monte Limbara che si staglia all’orizzonte, ingentilito dalle varie sfumature color pastello, rosa, violetto e grigio che assumono le sue aguzze rocce di granito con il variare della luce», spiega Laura con un’immagine lirica. Questo lo splendido contesto ambientale in cui si inseriscono i vigneti Muscazega «Mosca cieca», tradotto dal sardo. L’antica struttura della cantina risale ai primi dell’Ottocento. Nel 2006 Laura Carmina l’ha trasformata in azienda vitivinicola, per rendere omaggio alla terra granitica in cui ha trovato casa il Nebbiolo, vitigno piemontese importato circa due secoli fa e adattatosi con grande facilità e naturalezza a questo habitat che ne esalta le proprietà. L’altro vitigno è il Vermentino, principe incontrastato nella sua terra d’elezione. I prodotti Muscazega sono stati inseriti nella prestigiosa guida Vinibuoni d’Italia del Touring Club.

La passione che una volta aveva per la pittura ed i viaggi è ora rivolta solo a produrre i vini tipici della Gallura: il nebbiolo ed il vermentino. 

Una vigna sognata, una vigna realizzata. Un sogno diventato realtà.










4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page